macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



 

Meridiano dei Reni e Fiori di Bach




I Reni corrispondono all'Inverno.
Essi controllano la composizione e la secrezione dei liquidi organici da cui dipende l'energia vitale e vigilano il sistema di difesa contro lo stress. Regolano inoltre il tasso di acidità e la quantità di tossine mediante il loro meccanismo di purificazione. Controllano infine le ghiandole surrenali sinistra e destra. Questo ruolo dà loro la capacità di gestire le nostre paure e i nostri atteggiamenti di reazione nei confronti del mondo. La nostra aggressività, la nostra reattività, la nostra fuga (adrenalina), oppure la nostra calma, la nostra capacità di spegnere ciò che si infiamma (corticoidi) sono gestite dal Rene, grazie al suo controllo delle ghiandole surrenali.
I Reni hanno il compito di immagazzinare l'Acqua e l'energia «essenziale» non immagazzinata in ciascuno degli altri organi per i loro specifici bisogni. Essi sono, per di più, la base stessa dell'equilibrio Yin/Yang dell'energia, in quanto la loro vita dipende dalla combinazione dell'Acqua e del Fuoco dei Reni. Il Rene sinistro ha infatti una dominante Yang/Fuoco, mentre il Rene destro possiede una dominante Yin/Acqua. Tale lateralizzazione è molto importante perché la ritroviamo nel corpo.
Essi sono alla base stessa della «forza vitale» e favoriscono in modo particolare l'energia riproduttiva (fecondità dello sperma e degli ovuli). Vi contribuiscono per la caratteristica Yang/Fuoco. Ritroviamo qui la relazione con il Maestro del Cuore che serve loro da ricambio con il Cuore per tutto ciò che concerne la vita e la sua riproduzione.
Grazie al carattere Yin/Acqua essi equilibrano il loro stesso Fuoco mediante l'apporto di energia essenziale che costituirà il vettore «materiale» associato al vettore «vitale».
Sul piano fisiologico e psicologico, questo meridiano è associato agli stessi elementi della Vescica.

La sua ora solare di maggior intensità si situa tra le 17 e le 19 e il suo tragitto comincia sotto la giuntura dell'alluce di entrambi i piedi.

Libro: Dimmi dove ti fa male e ti dirò il perchè

L'energia del Rene
In MTC (Medicina Tradiizionale Cinese)  l'energia del Rene è l'energia fondamentale sotto vari aspetti.
Considerati i serbatoi di questa energia, i Reni sono ciò che costituisce la capacità di resistenza alla stanchezza. Situati su ciascun lato della colonna vertebrale e del "canale centrale" dove scorre l'energia vitale, i Reni sono anche ritenuti la sede di ciò che gli antichi cinesi definivano "energia ancestrale".
Si tratta di un'energia fondamentale costituita da tre energie diverse: l'energia cosiddetta primordiale, originaria dell'individuo che si incarna, l'energia trasmessa dai genitori nel momento del concepimento (ereditarietà) e l'energia cosiddetta cosmica (influenza del cielo di nascita).
L'energia del Rene si fa carico della volontà profonda dell'individuo, del suo coraggio. 
Il Rene destro è considerato lunare (Yin), di natura Acqua, mentre il Rene sinistro è solare (Yang), di natura Fuoco.
I Reni sono responsabili della fecondità tramite la loro funzione di bilanciamento dell'acidità nel corpo e la loro gestione della morte in noi (le tossine). 
Gestiscono infine i sali minerali nel corpo, elementi costitutivi essenziali delle strutture (scheletro) e di tutto ciò che è solido in noi.

Libro: Dimmi quando ti fa male e ti dirò il perchè
Le indicazioni somatiche del Merdiano del Rene risultano dal percorso del meridiano stesso e pertanto anche da quelle di organi e tessuti situati nella sua zona di influenza.
Essenzialmente si tratta di dolori articolari lungo il percorso del meridiano, fenomeni di paralisi di braccia e gambe, sensazione di freddo, disturbi del basso ventre, mancanza di appetito nonostante la sensazione di fame, disturbi cardiaci, tosse e asma.
Il "sistema dei 12 binari" secondo Dietmar Kramer

Riferimento all'agopuntura: Meridiano del Rene binario Fiori di Bach Mimulus-Heather-Mustard 

Durante lo stato Mimulus, la paura è il fattore dominante: si tratta di paure quotidiane descrivibili concretamente, come la paura dell'acqua, dei temporali, dei ladri o di volare.
Nella maggior parte dei casi si riscontra anche una ipersensibilità verso stimoli esterni come calore, freddo, rumori forti, luci accecanti, aggressioni o altro.
Lo stato Mimulus ha un connotato molto introverso; coloro che ne sono colpiti sono molto chiusi e raramente parlano con gli altri delle loro paure.
Tuttavia, quando la pressione di questa soffernza interiore diventa troppo forte, il comportamento introverso si trasforma nel suo esatto contrario: ne consegue, estremamente estroversa e manifesta con la ricerca di sostegno, la fase Heather (compensazione) durante il quale le persone sentono il bisogno di avere qualcuno con cui lamentarsi delle proprie soffernze.
Il mondo esterno, però, non può procurarci quello che possiamo trovare solo nella profondità della nostra psiche, e cioè la fiducia e la consapevolezza di poter vincere la paura, Con il tempo subentrano senso di vuoto interiore e la sensazione che manchi qualcosa e poiché non si è coscenti del processo che ha condotto a questo Vuoto della fase Mustard (decompensazione), non se ne comprende la causa, Si giunge a stati di depressione che vanno e vengono senza motivo esterno.

Prescrivendo interi binari, mescolando quindi fiori di comunicazione, di compensazione e di decompensazione del medesimo binario, spesso comparivano reazioni che, sebbene inspiegabili con la terapia con i Fiori di Bach, risultavano comprensibili dal punto di vista dell'agopuntura o dell'omeopatia. 
Si fece così strada l'ipotesi che l'accesso al sistema energetico del nostro organismo funzioni come una chiave numerica: dando la combinazione esatta, cioè tutti e tre i fiori di un binario, si apre un immaginario “relais” e l'informazione viene trasmessa al sistema energetico e quindi anche al sistema di regolazione del corpo con le vibrazioni dei fiori, che solitamente agiscono solo sul piano psichico."

Libro: Dietmar Kramer, Nuove terapie con I Fiori di Bach vol.1-2-3, Ed. Mediterranee, Roma.





Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it














Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it