macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



 

La respirazione


Vivendo con consapevolezza il nostro corpo, stabiliamo il nostro incontro con lo spirito e siamo in contatto con il Prana,
quella sorta di energia presente in ogni cosa.
Per percepire consapevolmente il nostro corpo noi abbiamo un modo efficace e molto semplice, ovvero la respirazione
consapevole.

Il respiro ci conduce al nostro presente, quel respiro a cui diamo completamente la nostra attenzione. la respirazione
consapevole riconduce anche i nostri pensieri e sentimenti nel corpo e ci permette di sentirli con più intensità e con più
chiarezza. Ma succede di più, ci colleghiamo al flusso universale della vita, al Prana.
La respirazione consapevole ci mette in contatto con i Chakra, in quanto loro sono gli organi di ricezione del flusso sottile del Prana racchiuso nell'aria che noi respiriamo.
Il respiro è il veicolo dello spirito, stabilisce il collegamento tra spirito e materia,
la respirazione consapevole ci rende chiari, rigenera l'organismo, libera i canali ostruiti della nostra ispirazione, aiuta a liberarci dai nostri pensieri limitanti e dai nostri pregiudizi, stimola le nostre capacità creative, ci rende più aperti e intuitivi.

Nella respirazione l'obbiettivo è lasciare andare, rilassarsi, non costringere il respiro. Ogni volta che abbiamo la sensazione che il respiro si blocchi o non ci sentiamo capaci di lasciarlo andare tranquillamente, facciamo un sospiro liberatorio!

Metodo di respirazione consapevole
Osserviamo noi stessi mentre inspiriamo ed espiriamo, lo avvertiamo immediatamente mentre passa dolcemente attraverso le narici. In quel momento il respiro non lo rendiamo più profondo o superficiale, ma non gli impediamo di diventare da solo più profondo o più superficiale. Un sospiro, se ne abbiamo necessità e poi continuiamo ad osservare il suo andare e venire.
 

Respirare attraverso la base
Il respiro attraverso la base rinvigorisce completamente il nostro corpo. Nell'esercizio utilizziamo una capacità che ciascuno di noi possiede per natura, ossia quella di saper dirigere con la forza della nostra immaginazione il flusso del respiro e la forza vitale (Prana) ad esso collegata in qualsiasi zona del corpo.

Esercizio:
siedi con la schiena dritta sul terreno e poggia le mani per terra, a destra e a sinistra del bacino. Solleva quindi leggermente il bacino (facendo leva sulle tue mani) e lascialo ricadere dolcemente. fai questo una decina di volte. Quando sollevi il bacino inspira, quando lo lasci ricadere espira. In questo modo stimoli la zona attorno al tuo chakra basale.
Successivamente appoggia entrami le mani sulla schiena alla base della spina dorsale, lascia fluire serenamente il respiro e immagina del il flusso del medesimo entri ed esca tranquillamente dalla base del bacino. Inspirando immagina che il respiro entri nel corpo dal bacino, ed espirando immagina che esso rifluisca nella terra. Quando avrai preso dimestichezza con questo esercizio, durante la respirazione potrai appoggiare le mani sulle ginocchia. Immagina quindi di accogliere nel tuo corpo assieme al respiro, la forza risanatrice della terra che ti da vigore, pace e serenità.

Respirare attraverso l'ombelico
Esercizio: stenditi per terra supino, vivi il tuo contatto con la terra, respira, ad ogni espirazione rilassati e percepisci il contatto del tuo ombelico con la terra. Continuando serenamente la tua respirazione immagina che un cordone ombelicale ti colleghi al centro della terra e tu respiri attraverso di esso. Con ogni espirazione, una bellissima luce purificatrice illumina il tuo corpo. Ogni volta che espiri restituisci alla terra tutto ciò che di pesante hai in te. Lei lo trasformerà in luce. Respira attraverso l'ombelico almeno tre minuti. Quindi alla fine dell'esercizio riposati in posizione fetale.

Sentire il respiro
I polmoni sono organi di contatto, in essi fluisce l'aria proveniente dall'esterno che dopo averci riforniti di ossigeno, abbandona i polmoni, portando con sé il biossido di carbonio prodotto dal metabolismo.
L'inspirazione e l'espirazione alzano e abbassano il torace in movimento ritmico.
Esercizio:
siediti mantenendo una postura dritta, metti una mano al centro del torace ed avverti l'aria che entra ed esce, respira profondamente e rilassati.
Muovi la tua mano verso l'alto ed immagina di dirigere dall'interno il flusso del respiro, al punto in cui senti il contatto della mano sulla pelle. respira così qualche minuto. 
Muovi ancora la mano emettendo profondi sospiri liberatori, su tutta la superficie del torace e rivitalizzalo col flusso del tuo respiro.
Immagina poi di inspirare ed espirare attraverso l'epidermide che ricopre il torace. Respira tranquillamente e profondamente. Quindi stenditi
sull'addome, prendi contatto con la terra e riposati.
 

Purificarsi con l'elemento aria
Sappiamo che attraverso l'elemento aria, la respirazione opera una profonda purificazione del corpo, della psiche e dello spirito.
Il respiro attraverso la circolazione sanguigna raggiunge ogni cellula del nostro corpo. Non solo lo nutre e lo purifica a livello fisiologico, ma lo rifornisce anche in ogni sua cellula di forza vitale cosmica (Prana). Il respiro inoltre mette tutto il corpo in sottile vibrazione, liberandolo dalle scorie emozionali. Il respiro stabilisce sia nell'inspirazione che nell'espirazione il collegamento col cosmo, con la terra e con tutto ciò che su essa vive. Respirando noi ci colleghiamo con lo spirito universale.
Noi dobbiamo respirare consapevolmente, dolcemente e in modo rilassato.
Esercizio:
sciogli il tuo corpo, scuotendo dolcemente tutte le articolazioni.
Siediti su una sedia con i piedi aderenti al pavimento.
Metti le mani sotto l'ombelico. Il bacino deve essere più alto delle ginocchia.
Fai alcuni sospiri profondi e liberatori, poi respira in modo tranquillo e sciolto.
Ogni tanto respira più profondamente, questo aiuta ad evitare di respirare meccanicamente.
Stira tutto il corpo, allungandoti, poi se ne hai desiderio e possibilità fai una bella passeggiata.

Fonte: La Dottrina dei 7 Chakra di Jolanda Pietrobelli

 





Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it














Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it