Fiore di Bach Red Chestnut




Chi ha bisogno del Fiore di Bach Red Chestnut è una persona che si preoccupa eccessivamente per le persone care.
Questa preoccupazione o paura diventa cronica quando il pensiero che qualcosa di brutto possa accadere ad un proprio caro (figlio, marito, partner, collega, animale) diventa fisso, tale condizione a lungo andare può provocare insonnia.
Questa persona vigila di continuo sui propri cari e sulla loro vita, tentando di modificarla a proprio gusto e piacimento, creando inconsapevolmente numerosi problemi e disagi.
Red Chestnut in fase negativa non si preoccupa più della sua vita, si dimentica di sè stessa e delle sue esigenze e si occupa esclusivamente dei suoi cari diventandone un tormento con attenzioni continue attraverso telefonate e controlli vari come, presentandosi sul posto di lavoro, alzandosi di notte per vedere se il figlio è coperto, ecc. ecc.. Così facendo, Red Chestnut, non fa altro che creare uno stato di agitazione nella persona cara generandogli una vera e propria sofferenza. e se colti anche da una semplice influenza, subiscono una tale apprensione, da venire subissati immediatamente da farmaci e controlli medici.

Nota bene: questo stato d'animo può nascere in ogni persona, quando per esempio una persona cara è in difficoltà, ha subito un incidente o deve affrontare una situazione critica.

Le frasi tipiche della persona che ha bisogno del Fiore di Bach Red Chestnut
la sera non riesco ad addormentarmi se mio figlio non rientra!!!
sono preoccupato per mia moglie, la vedo assente!!!
hai fatto un colpo di tosse, dai su prendi lo sciroppo!!!
quando i miei figli sono soli a casa, telefono continuamente!!!
fa freddo, ti sei coperto bene?!!
penso spesso che mio nipote mentre mangia si strozza!!!
mi raccomando, frequenta solo ragazze di famiglia per bene!!!
che c'è?!! tutto bene?!! hai mal di testa, mal di pancia, mal di schiena!!!
oddio come sei pallido, mangia qualcosa, un panino, un succo, meglio una spremuta d'arancia contiene vitamina C!!!
quando mia figlia va a danza, sono preoccupata per lei!!!
il mio gatto non mangia, sono in ansia per la sua salute!!!
 
 
 
I sintomi tipici della persona che ha bisogno del Fiore di Bach Red Chestnut
Attenzione la preoccupazione e la paura, sintomi di Red Chestnut, si ripercuotono sulla persona cara, diventando più che un vero aiuto un peso, che non solo limita la vita di chi le subisce ma può anche creare dei veri e propri danni alla salute; a tal fine, si riporta un esempio: i genitori Red Chestnut al primo sintomo di malessere dei figli, pur di vederli in salute, ricorrono subito a forti medicinali, non sapendo che a lungo andare questi possono causare gravi conseguenze. Pertanto si consiglia di chiamare sempre un dottore prima di somministrare un qualsiasi farmaco.
Si riportano le testuali parole di Bach: “ogni pensiero di un'altra persona che esprime depressione, paura o preoccupazione provocava nel Dr. Bach acuti dolori fisici”.


Red Chestnut equilibrato
La persona con questa indole sarà meno preoccupata e ansiosa per la salute degli altri, in quanto il rimedio la rende più calma; inoltre in situazioni critiche può trasformare la preoccupazione in una sana occupazione dove regna l'ottimismo.
                                                                                 Di Graziano Petrucciani

Principio Transpersonale del Fiore di Bach Red Chestnut:
Antiastenico, Rilassante, Insonnia

 
Disarmonia: Investimento energetico esterno, Pessimismo

Atti del 3° Congresso A.M.I.F.
Associazione Medici Italiana Floriterapia

Autore:

Prof. Ermanno Paolelli
- Titolare della Cattedra di Psichiatria Biologica
Facoltà di Medicina
Università di Scienze Umane e Tecnologiche
L.U.de.S. di Lugano ( Svizzera )
- Fondatore e Presidente dell’A.M.I.F.
 
 
FIORE DI BACH RED CHESTNUT – SINTOMI CHIAVE
---------- Ansie e paure esagerate per la sorte di qualcun altro; legame interiore troppo stretto.
REAZIONI NELLO STATO BLOCCATO
  • legame interiore troppo stretto con altre persone;
  • ci si preoccupa troppo per la sicurezza altrui (dei figli, del partner), mentre non si ha paura per se stessi;
  • ci si rompe la testa per gli altri, lasciandosi coinvolgere troppo nella loro vita;
  • si vive la vita altrui come se fosse la propria;
  • si conoscono i sentimenti degli altri meglio dei propri;
  • si pensa che all’altro sia potuto accadere qualcosa di terribile ogni volta che ritarda;
  • si avvertono subito i sintomi della malattia descritta al telefono dall’altro;
  • si teme che dietro ogni malessere altrui possa nascondersi una terribile malattia;
  • non si è mai riusciti a tagliare il cordone ombelicale con una certa persona, “non ci si può staccare” da lei.;
  • si esortano di continuo alla prudenza figli e nipoti;
  • si riversano sugli altri le ansie che si provano per il loro benessere;
  • i genitori sistemano il figlio nella carrozzina bardato come un piccolo astronauta, al punto che non può quasi muoversi;
AVETE BISOGNO DI QUESTO FIORE, SE ALMENO DUE DELLE REAZIONI INDICATE CORRISPONDONO ALLA VOSTRA SITUAZIONE ATTUALE
Potenziale Positivo
  • si trova il giusto equilibrio fra partecipazione e rispetto per l’indipendenza dell’altro;
  • si ha la capacità di immedesimarsi nel prossimo;
  • si prende atto delle ansie altrui, ma senza farle proprie;
  • nelle situazioni difficili si trasmettono al prossimo pensieri positivi di sicurezza, salute e coraggio;
  •  
FORMULE DI FORZA
STO CON ME STESSO”
RESTO CON ME STESSO”
IO SONO IO, TU SEI TU”

Fonte: Il Grande libro dei Fiori di Bach
Autore: Mechthild Scheffer
 
I tipi Red Chestnut vivono continuamente nella paura e nella preoccupazione per gli altri. I loro pensieri sembrano ruotare unicamente intorno al benessere e alla salute dei familiari, degli amici e dei conoscenti. Spesso si immaginano a priori le difficoltà di una situazione, prevedendo il peggio. Se le persone care presentano piccoli disturbi di salute o anche solo un minimo malessere, temono una malattia seria.
Se un familiare non rientra a casa all'ora concordata, si preoccupano subito, temendo che gli sia accaduto qualcosa. Quando i figli partecipano ad una gita scolastica di qualche giorno, i genitori Red Chestnut sono già spaventati a morte e pretendono che telefonino a casa ogni sera per essere sicuri che non sia successo niente. Si preoccupano sempre di sapere dove si trovano le persone care.
Red Chestnut è il fiore di compensazione di Chicory. Un atteggiamento Red Chestnut è lo stadio in cui la persona giustifica davanti a se stessa le pretese di dominio espresse nella fase Cbicory. In questo modo vengono messi a tacere sia i rimproveri di voler sottrarre agli altri la libertà di decidere o addirittura di volerli sottomettere, sia i dubbi su se stessi che eventualmente sorgono.
Nello stadio Chicory queste persone hanno già giustificato di fronte agli altri il loro modo di agire affermando che esso era determinato da interesse e preoccupa zione nei loro confronti. Nello stadio successivo, preoccupandosi davvero per gli altri, si giustificano inconsciamente anche davanti a se stesse.
La fuga da se stesse ha assunto così una forma che si può definire perfettamente con il termine di autoalienazione. Se prima avevano dominato gli altri indirettamente con il loro comportamento diplomatico, ora vengono esse stesse dominate indirettamente, perché i loro pensieri ruotano continuamente intorno al benessere altrui.
Proiettando le loro paure e preoccupazioni sugli altri, perdono sempre di più la consapevolezza di sé. A questo punto la fuga da se stessi è dunque riuscita, ma a che prezzo?
Le persone vicine in genere non sono pienamente consapevoli della portata di questo conflitto interiore, infatti curarsi degli altri come un buon samaritano sovente viene addirittura interpretato come un nobile tratto caratteriale.
Le paure e le preoccupazioni dei tipi Red Chestnut per gli altri non sono per essi un vero aiuto, al contrario si rivelano un peso che limita la loro libertà. Le vibrazioni dei pensieri di paura si spostano sulle persone a cui sono diretti e i loro effetti sono chiaramente percettibili ai sensitivi. Dello stesso Edward Bach sappiamo che: «Ogni pensiero di un'altra persona che esprimeva depressione, preoccupazione o paura provocava nel dottor Bach acuti dolori fisici»

Fonte:  Nuove Terapie con i Fiori di Bach di Dietmar Kramer 

Per quanti hanno difficoltà a non provare ansia per gli altri , afferma Bach descrivendo lo stato omonimo. Si narra che stesse lavorando nel giardino di Mount Vernon e che si fosse ferito. Secondo Nora Weeks, stava tagliando legna - anche se sembra strano a fine maggio - quando lascia gli scivolò di mano e «gli squarciò il polso». 
La Weeks gli prestò i primi soccorsi, dal momento che Bach si trovava sotto shock; il medico, per quanto «pallido, tremante e quasi sul punto di svenire per la perdita di sangue», fu tuttavia incuriosito dalla reazione di Nora e degli amici e percepì che la loro paura e la loro ansia per le sue condizioni non facevano che peggiorare le cose. 
La Weeks stessa ricorda che, a quel tempo, Bach aveva sviluppato una sensibilità tale da poter avvertire qualsiasi sentimento d'ansia, depressione o paura nelle persone che lo circondavano come se si trattasse di «vere lesioni fisiche». 
Quando colse l'apprensione degli amici, Bach visse lo stato emozionale del rimedio che avrebbe scoperto di lì a poco: la paura per la sicurezza altrui di Red Chestnut. 
Un paio di giorni dopo individuò il fiore e preparò l'essenza madre col metodo della bollitura.
Dall'episodio di Red Chestnut la Weeks concluse che siamo tutti soggetti all'influenza dei pensieri altrui, nel bene o nel male. I pensieri negativi, anche se inespressi, hanno un impatto notevole, come del resto quelli relativi alla sicurezza, alla salute e al successo. 
La paura per gli altri di Red Chestnut contrasta anche con la «preoccupazione eccessiva per il benessere altrui» Da dove ha origine lo stato Red Chestnut? Bach sottolinea un interesse per gli altri, «soprattutto per le persone care», come se in passato fosse davvero accaduto qualcosa a una di loro. Red C. è il ripetersi della risposta a quell'evento traumatico. 
La paura di questi soggetti si basa in parte di un evento simile. Qualsiasi persona nello stato Red C vibra in sintonia con gli incedenti o sventure che ricorda, proiettando tali immagini sul figlio o persona amata.

Fonte: Fiori di Bach Forma e Funzioni di Julian Barnard 
Il passaggio da Chicory a Red Chestnut molte volte avviene in maniera progressiva potendosi confondere i due stati d'animo l'uno nell'altro. La tematica dei due rimedi, infatti, è sempre la stessa: il dominio sull'altro per paura di perderne l'amore. Mentre però Chicory agisce per far sentire chi gli è vicino in obbligo di prestargli attenzione Red Chestnut va ancora più in profondità con il LEGAME affettivo.
E costantemente in pena, in apprensione nei confronti delle persone a lui vicine. Red Chestnut lega l'altro in maniera ancora più intensa di Chicory perché è la pena che suscita nell'altro nel vederlo così in ansia che fa sì che questo non possa fare a meno di essergli costantemente vicino.
Così, il prezioso aiuto che i due rimedi offrono è quello di favorire lo scioglimento dei nodi e delle costrizioni. L'altro non viene più visto come un oggetto da possedere per sostenere i propri bisogni ma come una persona dotata di individualità. La bellezza della coppia di rimedi si evidenzia ancora di più quando la loro azione interviene nel far sperimentare ai soggetti Chicory/Red Chestnut che cosa significhi un vero rapporto d'amore basato non su di una distorta e soffocante dipendenza ma sudi una condizione di libertà dove ogni insicurezza viene superata ed è finalmente possibile donarsi all'altro senza bisogno di vincoli falsi ed opprimenti.

Fonte:  La Floriterapia di Bach  Ultime Frontiere della Tradizione, Dr. Maurizio Lupardini.

Triade: FIORE RADICE Holly- FIORE EMERGENTE Red Chestnut-FIORE SVILUPPO Chicory.

• Si è afflitti da una profonda sofferenza per l'amore negato,
• Ci si preoccupa eccessivamente per la sorte dei propri cari, nell'attesa che accada loro sempre qualcosa di tragico, così si finisce per non pensare più a se stessi,
• Si ha la sensazione di non essere mai stati veramente amati, il che è alla base di un atteggiamento di perenne vittimismo,

Fonte:  Il Sentiero dell'anima . Nuova Ipsa Editore srl, Via G. Crispi 50, 90145, Palermo, Dr. Stefano Boschi.

Strategie terapeutiche
È difficile discutere con queste donne delle dinamiche negative che si creano nelle relazioni affettive: si difendono spesso adducendo come giustificazione il reale pericolo che incombe sui loro cari. Sarebbe più efficace puntare su ciò che di positivo possono infondere al mondo esterno se acquistano un atteggiamento più fiducioso, come una vibrazione contagiosa. D'altra parte, avere o non avere paura nella vita non ha niente a che vedere con la logica, ma è solo una questione di scelta: non possiamo prevenire la morte ma possiamo decidere come vivere nell'attesa...

Fonte: Floriterapia al femminile. Ed. tecniche Nuove, via Eritrea 21, 20157 MIlano, Dott.ssa Marcella Saponaro.
 



Ricerca personalizzata




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it








Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it