Fiore di Bach Mimulus

 


Chi ha bisogno del Fiore di Bach Mimulus è una persona che vede i pericoli ovunque, spesso è ansiosa, paurosa ed è dotata di grande fantasia che non coincide con la realtà. Questo stato d'animo può nascere dopo tanti eventi paurosi oppure in conseguenza a situazioni particolari come ad esempio una crisi economica, chiaramente la persona inizia a vivere in apprensione temendo di perdere la casa, l'automobile, il terreno ecc.. Vivere accanto alla persona Mimulus diventa un vero tormento, perché in ogni cosa vede sempre il lato pauroso, inoltre se ascolta qualcosa di negativo pensa subito che le possa accadere la stessa vicenda facendosi così influenzare, infatti se qualcuno di sua conoscenza le dice che ha dovuto fare una visita specialistica anche lei ritiene necessario farla. Nello stato negativo, Mimulus arriva anche a pensare che lo specialista non è all'altezza della situazione perchè non le ha trovato alcuna malattia. Questa persona per paura di essere lasciata sola, nasconde i suoi timori non facendone parola con nessuno, ed evita tutte le situazioni ritenute paurose accampando le scuse più banali del tipo: ho mal di testa, ho mal di pancia, ho mal di schiena. Persona timida, arrossisce facilmente, a volte anche balbuziente, ipersensibile al caldo, al freddo, a chi alza la voce, alla luce abbagliante, alla folla, agli spazi chiusi e aperti,


Nota bene: 
questo Fiore va somministrato per ogni paura certa: galleria, ponte, altezza, buio, spazio aperto e chiuso. ecc..

 

Le frasi tipiche della persona che ha bisogno di Mimulus:

mi dà fastidio la radio ad alto volume, la luce forte, chi parla a voce alta!!!

mangio solo cibi sani, ho troppa paura di stare male!!!

i litigi mi spaventano molto!!!

vorrei evitare le gallerie, i ponti, e le zone troppo trafficate mi creano ansia!!!

sono timido, insicuro e sensibile, ma meglio non dirlo a nessuno!!!

sono molto pauroso, meglio che non lo sappia nessuno!!!

mi piacerebbe volare, ma non prenderò mai l'aereo!!!

ho paura delle malattie, temporali, infezioni, dentista, viaggiare, ladri, cani!!!

se salgo sulla scala non posso guardare sotto, mi vengono le vertigini!!!

quando vado sul balcone sento sempre il vuoto sotto i piedi!!!

la notte dormo sempre con la tapparella un pò aperta il buio mi fa paura!!!

la folla al museo m'innervosisce!!!

ogni volta che l'insegnante m'interroga ho paura di un brutto voto!!!

I sintomi tipici della persona che ha bisogno di Mimulus:

dolori lombari zona rene destro;

paura che succeda qualcosa ad un evento;

paura del colloquio di lavoro;

forte sensibilità alla luce, calore, folla, rumori forti;

timidezza;

paure certe;

ansia per gli esami clinici;

agorafobia, claustrofobia;

sudorazione nervosa;

attacco di panico per una paura certa;

tachicardia;

incontinenza urinaria;

colon irritabile;

ansia anticipatoria;

eiaculazione precoce;

gastrite nervosa;

balbuzia;

 

Mimulus equilibrato

La persona con questa indole non metterà mai in pericolo la sua vita, sarà più forte dinanzi ad un evento pauroso anche se lascerà che sia qualcun altro ad affrontarlo per primo, e sarà l'unica in grado di spiegare come superare la paura dal momento che conosce molto bene la sensazione. Il rimedio floreale nella miscela trasforma la paura in coraggio.                                                                                

Di Graziano Petrucciani

Principio Transpersonale di Mimulus:
Ansiolitico
Rilassante
Balbuzie
Somatizzazioni da Fragilità
Emotiva


Disarmonia: Timidezza, Fragilità, Fobie

Atti del 3° Congresso A.M.I.F.
Associazione Medici Italiana Floriterapia

Autore:

Prof. Ermanno Paolelli
- Titolare della Cattedra di Psichiatria Biologica
Facoltà di Medicina
Università di Scienze Umane e Tecnologiche
L.U.de.S. di Lugano ( Svizzera )
- Fondatore e Presidente dell’A.M.I.F.
 
 

Mimulus 
Principio Transpersonale: ritrazione
L'ipotesi transpersonale consiste nel saggiare l'essenza nei casi di ritrazione fibrosa (pelle a buccia d'arancia), rughe, briglie fibrose, cheloidi, ecc.
Potrebbe essere interessante nel caso di tunnel carpale, nella sclerodermia, ecc..

Fonte: Manuale per l'applicazione locale dei Fiori di Bach
Autore: Ricardo Orozco si è laureato in Medicina all0Università di Barcellona nel 1982. Ha studiato agopuntura, chiropratica e floriterapia.

http://www.equilibrioemozionale.com/site/master.asp?id=45 

 
MIMULUS – SINTOMI CHIAVE

------------- Paura; timidezza; timori specifici che si possono sintetizzare come “paura del mondo”

REAZIONI NELLO STATO BLOCCATO

  • timido, incerto, prudente;

  • ipersensibilità fisica, indole emotiva;

  • si angustia per una certa situazione, ma tiene i suoi timori per sé;

  • immagina sempre che tutto sia più difficile o pericoloso di quanto è in realtà;

  • c’è sempre qualcosa di cui ha paura;

  • paure e “fobie” specifiche: per esempio, paura dei piedi freddi, dei corridoi bui, di certe malattie e del dolore fisico, di una morte dolorosa, della rovina finanziaria, di incidenti, della folla; paura di perdere le persone care; paura dei cavalli, dei topi, dei cani e di altri animali; paura di telefonare, di nuove situazioni, paura di andare in ospedale, agorafobia, paura di varcare una soglia, febbre della ribalta;

  • ipersensibilità di ogni genere, per esempio al freddo, al rumore, alla luce troppo intensa, alle voci tropo forti, agli odori intensi, all’essere contraddetti;

  • si vorrebbe stare in pace, senza essere interpellati;

  • la paura causa una forte tensione interiore;

  • a tratti si incespica nel parlare, si è assaliti dalla balbuzie o da un riso nervoso, si parla troppo, sempre a causa del nervosismo;

  • si arrossisce facilmente, le mani diventano sudate;

  • si rimandano gli impegni a causa di una paura inconscia;

  • si ha paura delle novità e si ha sempre bisogno di tempo per affrontarle;

  • si spera che certi problemi si risolvano da soli;

  • si ha paura di restare soli, ciò nonostante in compagnia si è timidi e nervosi;

  • si diventa molto ansiosi se ci si imbatte in una contraddizione o qualcosa non riesce bene;

  • durante la convalescenza si pecca per eccesso di cautela; per esempio, si evita di muovere di nuovo la gamba rotta dopo che è guarita;

  • ci si ammala se ci si imbatte nelle cose di cui si ha paura;

  • i neonati piangono al risveglio senza un motivo apparente;

  • i bambini s’innervosiscono o si aggrappano spaventati alla madre;

  • i bambini non vogliono ascoltare favole in cui si parla di violenza;

AVETE BISOGNO DI QUESTO FIORE, SE ALMENO DUE DELLE REAZIONI INDICATE CORRISPONDONO PERFETTAMENTE ALLA VOSTRA SITUAZIONE ATTUALE

 

Potenziale Positivo

  • su superano le paure, si riconoscono i propri limiti e si può accettare il normale corso delle cose con maggiore distensione;

  • si ha l’impressione di andare incontro alla vita e di accettare la realtà con coraggio;

  • si vive nel proprio tempo con gentilezza e sensibilità;

  • audacia personale e comprensione per il prossimo che si trova in condizioni analoghe;

 

FORMULE DI FORZA
SONO CORAGGIOSO”
OSO”
PROGREDISCO”

Fonte: Il Grande libro dei Fiori di Bach
Autore: Mechthild Scheffer

Acquista Online su SorgenteNatura.it
I tipi Mimulus sono timidi e insicuri, estremamente sensibili e soprattutto si spaventano facilmente. Sembrano proprio delle mimose sensitive viventi. Le cose che suscitano la loro ipersensibilità sono talmente tante che, per le persone vicine, non è affatto facile avere sempre riguardo nei loro confronti. Sono sensibili soprattutto ai seguenti stimoli:
rumori forti, tono di voce alto, luce abbagliante, illuminazione al neon, parole scortesi, freddo, litigi, comportamenti ostili.
Il tratto caratteriale più spiccato di un tipo Mimulus è la paura, che si riferisce ad oggetti e situazioni concrete, al contrario di quella del tipo Aspen. In genere si tratta di cose della vita quotidiana, per esempio:
malattie, temporali, acqua, dolori, iniezioni, dentista, incidenti, viaggiare in auto o in aereo, ladri, animali, per esempio cani.
L'indole sensibile rende spesso la vita difficile ai tipi Mimulus, che spesso schiavizzano gli altri senza volerlo, inducendoli ad avere riguardo nei confronti delle loro paure e della loro ipersensibilità.
Un esempio un pò esagerato chiarirà come ciò avviene in pratica.
Supponiamo che una persona di questo tipo venga invitata a casa da un amico o da un conoscente e rimanga a dormire una notte da lui. Immaginiamo inoltre che, essendo l'appartamento molto piccolo, i due siano costretti a dormire nella stessa camera. Probabilmente si svolgerebbe il seguente rituale, divenuto ormai abituale per il tipo Mimulus. Il padrone di casa, per riguardo verso il suo ospite sensibile, sarebbe costretto ad andare a dormire prima del solito, per consentirgli di addormentarsi all'ora consueta. Le tapparelle dovrebbero rimanere un pò aperte, per non suscitare la sua paura del buio completo. La sveglia verrebbe allontanata dalla camera da letto, per non impedirgli di addormentarsi con il suo ticchettio. TI grosso pendolo del soggiorno verrebbe fermato, per non spaventarlo con i suoi rintocchi.
Durante le prime ore della notte probabilmente il padrone di casa verrebbe svegliato più volte dal suo ospite con la preghiera di smetterla di russare, poi a metà notte costui, completamente snervato, lo pregherebbe senz'altro di avere una stanza da solo, non essendo ancora riuscito a chiudere occhio. Cortesemente, il padrone di casa lascerebbe allora la camera da letto e andrebbe a dormire, un po' scomodamente, sul divano del soggiorno.
Il mattino seguente il padrone di casa verserebbe nel lavandino il caffè già pronto, avendo dimenticato che innervosisce il suo sensibile ospite. Per fortuna gli era rimasto un po' di latte in frigo! Anche la musica mattutina, sottofondo alla colazione, verrebbe spenta per non agitarlo.
La visita al museo verrebbe interrotta prima del previsto a causa dell'affollamento, per non suscitare la sua paura della mischia. La visita alla torre delle antenne televisive si prospetterebbe un pò faticosa, finendo poi per salire a piedi anziché in ascensore. Anche la ricerca di un ristorante adatto non sarebbe molto facile: uno troppo rumoroso, l'altro con troppo fumo. Il progetto di andare in discoteca si rivelerebbe anch'esso un fiasco: la musica troppo forte e i giochi di luce abbagliante insopportabili. Ci si accorderebbe allora per andare al cinema. Anche se il film non fosse niente di particolare, in compenso il locale quasi vuoto sarebbe perfetto.
L'esempio suona forse un po' troppo calcato, ma esistono davvero dei tipi Mimulus che si rendono l'esistenza difficile in questo modo e che in questo mondo insensibile sono quasi incapaci di sopravvivere. Vista dall'esterno, la loro vita sembra una caricatura, ma per loro è la realtà.

Fonte: Nuove Terapie con i Fiori di Bach di Dietmar Kramer


Nella descrizione iniziale Bach affermava che il tipo Mimulus presenta «uno spiccato desiderio per la quiete, un'avversione per la conversazione e le domande». Tempo dopo citò la «paura della folla, del rumore, di parlare... di stare solo». 
Il concetto venne quindi ampliato a indicare un'indole generalmente nervosa e un desiderio di tranquillità. Le persone Mimulus sono ipersensibili all'ambiente ed evitano i conflitti. La delicatezza e la sensibilità che le contraddistinguono le inducono a fuggire dal tumulto della vita; sono come bambini che, le mani sulle orecchie, fuggono via dai fuochi d'artificio, in cerca di protezione. 
Sono, in poche parole, come fiori delicati.
Come un apneista che trattiene il fiato, Mimulus è in grado di sopravvivere per un certo tempo sott'acqua, il che rappresenta un'altra ragione per cui ha bisogno di acque pure e ben ossigenate.
Il tipo Mimulus può essere associato alla respirazione o meglio, alla mancanza di respirazione.
Cessa di respirare quando è spaventato e in genere respira in modo superficiale, riempendo solo la parte superiore dei polmoni.
l loro aspetto negativo è facilmente percettibile e con una certa ironia potrebbe essere simboleggiato da un timido topolino. Anche a questo proposito, tuttavia, Bach colse perfettamente nel segno: le persone Mimulus hanno paura, ma «vanno coraggiosamente avanti», hanno la «capacità di reagire e di affrontare le difficoltà della vita quotidiana». 
Qual è, dunque, la grande lezione, la lezione dell'anima, come la chiamerebbe Bach, in questo caso? A suo parere tali individui ambiscono alla pietà e alla solidarietà dato che, per le circostanze stesse della loro esistenza, possiedono la tenerezza e la compassione necessarie a capire. 

Per meglio chiarire il concetto, ecco un esempio pratico: se abbiamo paura dei cani e di colpo ce ne troviamo davanti uno mentre camminiamo, la paura ci bloccherà all'istante, quasi fossimo ipnotizzati, afferma Bach. In quel momento non sappiamo che cosa fare, tanto siamo spaventati. La forza dorata di Mimulus non farà certo scomparire il cane, che continuerà a ringhiare, pronto a morderci. Ma se riusciamo a spostare l'attenzione dal sentimento al pensiero, possiamo organizzare al meglio la nostra difesa. Con la mente lucida possiamo decidere il da farsi: ingaggiare una lotta con il cane, gridargli, chiamare aiuto recuperando la voce, scappare e salire su un albero, qualsiasi cosa riteniamo valida. Il coraggio non è assenza di paura, ma un'azione chiara che contrasti la paura. Mimulus ci aiuta, dunque, a usare la nostra intelligenza e si fa strada nella mente, in modo da indurci a valutare con obiettività i fatti.

Fonte: Fiori di Bach Forma e Funzione di Julian Barnard
 

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
 







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it








Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it