macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



 

Fiore di Bach Gentian




Chi ha bisogno del Fiore di Bach Gentian è una persona pessimista, considera di continuo il lato peggiore di ogni cosa, vede il bicchiere sempre mezzo vuoto, il suo punto di vista è costantemente negativo anche nelle situazioni più banali, e nei suoi progetti si predispone ogni volta al negativo per non rimanere delusa così semmai il risultato non è stato raggiunto può sempre dire che tanto se lo aspettava. Un altro lato di Gentian è quello di perdere la speranza subito, inoltre evita ogni piccolo ostacolo della vita senza neanche affrontarlo. La persona è un po' apatica perché non si aspetta mai nulla di bello, e pensa che le va sempre tutto male; spesso viene allontanata dal gruppo perché trasmette il suo pessimismo e viene vista come “porta sfortuna”.
Nota bene: questo stato d'animo può nascere dopo una serie di eventi negativi tutti nello stesso periodo di tempo, per esempio: si guasta l'auto, si perde il lavoro, si viene lasciati dal partner.

Le frasi tipiche della persona che ha bisogno del Fiore di Bach Gentian:
non mi aspetto nulla di bello dalla vita!!!
lo sapevo, è andato tutto male!!!
oggi volevo andare al mercato con le amiche, me l'aspettavo che pioveva!!!
andrà tutto male lo sento!!!
il medico mi ha detto che devo fare le analisi, usciranno negative lo sento!!!
prima o poi mi accadrà qualcosa di brutto!!!
vorrei morire giovane, per non invecchiare!!!
non tento mai la fortuna, sono sicuro di non vincere!!!
sono sfortunato!!!
mi chiamano uccello del malaugurio!!!


 
I sintomi tipici della persona che ha bisogno del Fiore di Bach  Gentian:
depressione reattiva;
pessimismo;
tristezza;
assenza del desiderio;
malinconia cronica;
visione negativa della vita;
facilmente scoraggiato;
viso pallido;
anemia;
ipocondria;
lentezza nei movimenti;
facile alla stanchezza;

Gentian equilibrato
La persona con questa indole cambierà il suo modo di vedere la vita, non perderà la fiducia al primo ostacolo, il pessimismo si trasformerà in ottimismo, lo si noterà soprattutto negli occhi.
                                                                                 Di Graziano Petrucciani
 
Principio Transpersonale del Fiore di Bach Gentian:
Antiastenico,Riabilitazione Motoria

 
Disarmonia: Sfiducia

Atti del 3° Congresso A.M.I.F.
Associazione Medici Italiana Floriterapia

Autore:

Prof. Ermanno Paolelli
- Titolare della Cattedra di Psichiatria Biologica
Facoltà di Medicina
Università di Scienze Umane e Tecnologiche
L.U.de.S. di Lugano ( Svizzera )
- Fondatore e Presidente dell’A.M.I.F.
 
Fiore di Bach Gentian
Principio Transprsonale: fragilità
Possiamo applicare il concetto di fragilità a qualunque struttura corporea: capillari, pelle, anche, membrane, mucose. ecc..
 
Fonte: Manuale per l'applicazione locale dei Fiori di Bach
Autore: Ricardo Orozco si è laureato in Medicina all'Università di Barcellona nel 1982. Ha studiato agopuntura, chiropratica e floriterapia.
 
FIORE DI BACH GENTIAN – SINTOMI CHIAVE
-------------- Scettico, dubbioso, pessimista, leggermente scoraggiato.

REAZIONI NELLO STATO BLOCCATO
  • anche i piccoli insuccessi “buttano giù”, e si vede nero;
    ci si sente avviliti e delusi per una serie di difficoltà impreviste, e si pensa di darsi per vinti;
  • ci si sente abbattuti e depressi in seguito a una circostanza ben precisa;
  • si reagisce subito con scetticismo, per risparmiarsi possibili delusioni successive;
  • di fronte a ogni situazione nuova si esprimono sempre per prima cosa i propri dubbi, facendo la parte dell’avvocato del diavolo;
  • talvolta sembra quasi che ci si compiaccia del proprio pessimismo;
  • insicurezza dovuta a mancanza di fede e di fiducia;
  • anche nelle piccole crisi si ha bisogno di molto incoraggiamento;
  • anche quando le cose sono andata bene, si pensa a tutti i disastri che sarebbero potuti accadere;
  • non si comprende che la causa di tanti eventi negativi è proprio la poca fede;
  •  
AVETE BISOGNO DI QUESTO FIORE, SE ALMENO DUE DELLE REAZIONI INDICATE CORRISPONDONO PERFETTAMENTE ALLA VOSTRA SITUAZIONE ATTUALE.
Potenziale Positivo
  • si interpretano le difficoltà e i rovesci come fasi di prova e si ritorna sempre all’attacco, mostrando un rinnovato coraggio;
  • fede incrollabile nel fatto che, nonostante le difficoltà, tutto si concluderà nel modo desiderato;
  • si è convinti che esiste una soluzione per ogni problema;
  • si è capaci di rincuorare e incoraggiare anche il prossimo;
  •  
FORMULE DI FORZA
SONO FIDUCIOSO.”
ATTENDO UN ESITO POSITIVO.”
SONO CONVINTO CHE TUTTO SI CONCLUDERA’ POSITIVAMENTE.”

Fonte: Il Grande libro dei Fiori di Bach
Autore: Mechthild Scheffer

 
 
Gentian è il fiore di coloro che sono sempre in dubbio.
La loro impostazione pessimista li induce a preoccuparsi per qualsiasi cosa, a dubitare di tutto e di tutti, a rimuginare e a porsi mille domande, senza arrivare mai ad un risultato positivo a causa del loro atteggiamento negativo nei confronti di qualsiasi aspettativa.
Poiché ai loro occhi va sempre tutto male, essi sono spesso tristi e depressi; davanti alle difficoltà esterne si perdono facilmente d'animo e decidono di abbandonare prematuramente qualsiasi tentativo, perché manca loro la fiducia in un esito positivo.
Diranno infine di avere sempre saputo che tutto sarebbe andato male.
Poiché il loro punto di vista è sempre impostato negativamente, può facilmente accadere che essi si sentano ingiustamente trattati o si ritengono addirittura delle vittime, in particolare quando sono stati effettivamente perseguitati dalla sorte o abbiano subito delle disgrazie. 

Fonte:  Nuove Terapie con i Fiori di Bach di Dietmar Kramer

Gentian, ha le caratteristiche del Dubbio e della Comprensione. I soggetti dubitano delle loro capacità, non credono che riusciranno nei loro intenti, ma nel contempo capiscono che tutto nella vita è positivo, anche se non se ne percepiscono direttamente i benefici: Capire che non c'è fallimento quando fai del tuo meglio, qualsiasi siano i risultati. L'espressione chiave potrebbe essere «fare del proprio meglio»; tali anime sanno quello che devono fare nella vita, si applicano allo scopo ma in seguito si scoraggiano. Le persone Gentian sembrano facili alla rinuncia e all'avvilimento mentre il fiore evoca l'immagina contraria, tiene duro e continua a impegnarsi. Seduti accanto a Gentian su un rilievo calcareo, ci riesce più facile individuare il nostro ruolo nel mondo. E se la piccola pianta viene sovente bruciata nelle estati secche e calpestata dai passanti, ha comunque la forza di volontà di continuare a dare il meglio di sé.

Fonte: Fiori di Bach Forma e Funzioni di Julian Barnard 
I Fiori di Bach Gentian/Larch risultano essere in perfetta corrispondenza tra loro, essendo l'uno il continuum dell'altro e viceversa. La "parentela" tra i due sta nel fatto di avvertire nel loro animo un senso di disagio, di insicurezza nell'affrontare il passaggio in questa dimensione terrena.
Gentian/Larch in equilibrio sono persone preziose perché emerge il loro desiderio di immergersi nella vita e confrontarsi con essa senza lasciarsi scoraggiare dai risultati che, seppur a volte negativi, ci aiutano a rimetterci in gioco e ad aggiustare il tiro del nostro ultimo bersaglio che è poi l'unione con la nostra anima.

Fonte:  La Floriterapia di Bach  Ultime Frontiere della Tradizione, Dr. Maurizio Lupardini.

Strategie terapeutiche
L'obiettivo terapeutico è aiutare la paziente a "sollevare" il suo livello energetico in alto, aumentare il senso delle prospettive, recuperare la quota visiva nascosta. A volte inizio assegnando alla paziente Gentian semplici compiti, come descrivere tutti i negozi della propria strada o ricordare quanti semafori ci sono tra casa e ufficio, oppure la esorto a tenere la testa alta quando cammina o a comprarsi un bel vestito o ad andare dal parrucchiere per cambiare look. Trovare un piccolo progetto da realizzare (su qualcosa d'importante per lei) può essere davvero l'inizio del processo di guarigione. Nei casi difficili mi aiuto anche con l'omeopatia (Ignatia, Natrium Mur., Sepia ecc.) e con la fitoterapia (ottimo l'abbinamento con l'iperico).
L'associazione del rimedio con i fiori del suo binario, seguendo le regole dei binari di Kràmer (2), mi ha aiutato molto in questi anni a curare con più successo i quadri depressivi. Utile anche l'abbinamento con Chamomille (fiore californiano) nelle somatizzazioni gastriche. In generale tutti gli oli essenziali che provengono dagli agrumi hanno una forte connotazione antidepressiva: arancio amaro, bergamotto, limone, pompelmo. Si possono diffondere negli ambienti o nell'acqua del bagno, con buoni effetti umorali

Fonte Floriterapia al femminile. Ed. tecniche Nuove, via Eritrea 21, 20157 MIlano, Dott.ssa Marcella Saponaro.
 
 





Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it














Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it