Fiore di Bach Elm



Chi ha bisogno del Fiore di Bach Elm
 è una persona che si trova in un periodo della vita molto stressante, in quanto ha portato al limite di sopportazione il proprio corpo. Questo stato si verifica quando si assume l'impegno di portare a termine troppe mansioni. Così facendo, si verificano dei veri e propri crolli energetici con conseguenti forti mal di testa, vertigini, sensazione di sbandamento, sudorazione e in casi estremi si verificano attacchi di panico o svenimenti. Terminata la riserva energetica, dunque, si crolla. Superato questo black-out, la persona inizia di nuovo a portare al massimo delle prestazioni corpo e mente, determinando in alcuni casi dei veri e propri collassi, in altri invece una mancanza di concentrazione, irritabilità o insonnia.
Questo stato d'animo nasce nella persona a causa di situazioni create dall'esterno, e pertanto ne sono particolarmente esposti il manager, la persona con grandi responsabilità, l'imprenditore, la mamma casalinga che ha tante cose da fare, lo studente sotto esame, l'atleta agonista, il medico che lavora notte e giorno ecc.; è possibile, inoltre, che si verifichi anche a causa di una situazione improvvisa per esempio quando una persona cara cade in malattia e bisogna predersi cura  di lei  ed eventualmente sostituirla.
Lo stato d'animo Elm, porta la persona in un unica direzione e cioè all'esaurimento fisico e psichico.
Lo stress oggi giorno è la causa principale delle malattie e può generare anche la morte.

Nota bene: questo Fiore potrebbe somigliare ad Oak e Hornbeam, la differenza sta nel fatto che Elm è uno stato d'animo passeggero mentre Oak e Hornbeam possono diventare cronici.

Le frasi tipiche della persona che ha bisogno del Fiore di Bach Elm:
sono troppo stressato, non ce la farò mai!!!
ho paura di non farcela!!!
sono stressato!!!
non sono più all'altezza del mio compito!!!
ho troppi impegni! sono sovraccarico!!!
non sono più me stesso!!!
prima o poi crollo!!!
sono talmente stanco che non riesco a prendere sonno!!!
dopo aver studiato tanto all'esame ho avuto un black-out!!!
il mio corpo è al limite!!!
sto chiedendo troppo a me stesso!!!
a volte mi si abbassa la vista!!!
non ho neanche il tempo di guardarmi in faccia!!!

 
I sintomi tipici della persona che ha bisogno del Fiore di Bach Elm:
stress;
esaurimento energetico;
esaurimento nervoso;
insonnia;
vertigini soggettive;
nausea;
irritabilità;
eccitazione maniacale;
depressione reattiva;
senso di inadeguatezza;
disperazione;
sconforto;
calo del desiderio;
svenimenti;
collasso nervoso;

Elm equilibrato
Il rimedio floreale dona subito energia, fa ritornare la fiducia in sé stessi nei momenti di stress eccessivo, consente di non lasciarsi abbattere dai grandi obiettivi da raggiungere e rallenta i ritmi evitando il crollo. Durante la terapia, se si usa questo Fiore e si avvertono momenti in cui si hanno cali di energia vuol dire semplicemente che è arrivato il momento della pausa, quindi inutile accanirsi perché tanto ci pensa Elm a bloccare il ritmo eccessivo!!!
                                                                               Di  Graziano Petrucciani
 
 
Principio Transpersonale del Fiore di Bach Elm:
Decongestionante, Sollievo dal Dolore Acuto, Incoercibile: Dentale,
 Auricolare, Osteoarticolare, Nevralgico, ecc. Coliche: Renali, Epatiche,
Mestruali, ecc.

Disarmonia: Sopraffazione, Straripamento, Resa

Atti del 3° Congresso A.M.I.F.
Associazione Medici Italiana Floriterapia

Autore:

Prof. Ermanno Paolelli
- Titolare della Cattedra di Psichiatria Biologica
Facoltà di Medicina
Università di Scienze Umane e Tecnologiche
L.U.de.S. di Lugano ( Svizzera )

- Fondatore e Presidente dell’A.M.I.F.

Fiore di Bach Elm
Principio Transpersonale: rigidità, sovraccarico, “straripamento”

Abbiamo ottenuto ottimi risultati nella cura di dolori di forte intensità, sia che si manifestano come fitte (dentali, articolari, nevralgiche) sia come coliche (mestruali, renali, epatiche, digestive).
Questi dolori hanno un comun denominatore: sono di forte intensità e in gran parte incontenibili.
Abbiamo ottenuto buoni risultati anche quando un'estremità reagisce con dolore alla richiesta di adempiere al proprio compito, cioè quando si tratta di dolori legati alla mobilità: camminare, sostenere il peso del corpo (gambe), afferrare oggetti
(mani e braccia).
 
Fonte: Nuovi Orizzonti con i Fiori di Bach.
Autore: Ricardo Orozco si è laureato in Medicina all'Università di Barcellona nel 1982. Ha studiato agopuntura, chiropratica e floriterapia.
FIORE DI BACH ELM- SINTOMI CHIAVE
---------- Si ha la sensazione di non essere all’altezza del proprio compito o delle proprie responsabilità

REAZIONI NELLO STATO BLOCCATO
  • ci si sente improvvisamente travolti dai propri compiti;
  • tutt’a un tratto si ha l’impressione di non farcela più; un piccolo incarico supplementare diventa la classica goccia che fa traboccare il vaso;
  • si ha la sensazione di non poter fare fronte alle proprie responsabilità;
  • ci si sente troppo fiacchi per riuscire in tutto quel che si deve e si vuole fare;
  • fasi di scoraggiamento che colpiscono caratteri forti, minando, almeno in modo passeggero, la fiducia in se stessi altrimenti buona;
  • sensazione passeggera di insufficienza dovuta a profonda stanchezza;
  • si dubita momentaneamente delle proprie capacità e della propria attitudine per un determinato compito;
  • non si sa più da che parte cominciare; si sperperano energie, invece di delegare;
  • ci si è lasciati incastrare in una situazione nella quale si è indispensabili, e si crede di non potersi più sottrarre alla responsabilità;
  • si esita a restare a letto con l’influenza, perché non si vogliono lasciare in scacco i colleghi;
AVETE BISOGNO DI QUESTO FIORE, SE ALMENO DUE DELLE REAZIONI INDICATE CORRSPONDONO PERFETTAMENTE ALLA VOSTRA SITUAZIONE ATTUALE.
Potenziale Positivo
  • capace, responsabile, fidato;
  • si è in grado di valutare quanto lavoro si può sbrigare da soli e quando invece è possibile delegarlo ad altri;
  • si è convinti che, quando si è fatto del proprio meglio, al moneto giusto arriverà l’aiuto necessario;
  • si riconosce anche la responsabilità che si ha nei confronti di se stessi;
FORMULE DI FORZA
FACCIO QUELLO CHE POSSO”
RICEVERO’ L’AIUTO NECESSARIO”
POSSO FARCELA”
 
 Fonte: Il Grande libro dei Fiori di Bach
Autore: Mechthild Scheffer
 
Elm è il fiore da stress per eccellenza. È sempre indicato quando le richieste sono eccessive. Tipica è la sensazione di essere sovraccaricati e di non più all'altezza del proprio compito. Queste situazioni provocano spesso un crollo improvviso della forza psichica e talvolta anche di quella fisica. Caratteristici dello stato Elm sono quei "disturbi tipici dello stress", come il forte nervosismo la difficoltà di concentrazione, l'insonnia, i disturbi circolatori, le palpitazione nervose e, in casi estremi, l esaurimento nervoso. Uno stato Elm acuto si manifesta quando si richiede troppo alle proprie forze in un determinato momento. La persona si sente allora sovraccarica e crede di non farcela. In genere si tratta in questo caso di persone capaci, abili, che in altri momenti se la cavano benissimo nelle loro mansioni, ma in quel periodo hanno molto da fare. La causa di questo sovraccarico può essere rappresentata sia da circostanze esterne che richiedono un particolare impegno (per esempio in caso di esami, di una promozione, di scadenze da rispettare, in situazioni che richiedono grande responsabilità o in una situazione improvvisa in cui si può contare solo su se stessi ecc.), sia da pretese eccessive nei propri confronti (Vervain). In questi casi la persona sente di non riuscire più a superare la pressione interiore che lei stessa ha causato pretendendo troppo dalle proprie forze. 

Fonte:  Nuove Terapie con i Fiori di Bach di Dietmar Kramer

Lo stato Elm riguarda le persone che sono fortemente motivate dallo scopo della loro anima e sanno quello che fanno nel mondo. Una persona nello stato Elm soffre come se fosse cieca (ma non solo per questa ragione), incapace di vedere il futuro. il tipo Elm è bene adattato alla vita, si integra con successo nella società: medici, magistrati, sacerdoti e insegnanti sono potenzialmente individui Elm. Sono persone che si sono evolute al di là della semplice competizione per la sopravvivenza, che vivono in modo più altruista. L'incertezza, tuttavia, ne mina la posizione, come un virus: e se si sbagliassero? Elm ci riconduce alla fonte della nostra vera forza quando ci radichiamo troppo nel mondo materiale. Al di là del peso della responsabilità che ciò comporta, dobbiamo imparare a donare tale forza 

Fonte: Fiori di Bach Forma e Funzioni di Julian Barnard 
Qualora Vervain perduri nel suo stato, o meglio, ciò che viene da lui proposto non trovi il credito sperato, può esservi un'esasperazione ditale atteggiamento. Il coinvolgimento in quello in cui crede diviene assoluto, si può arrivare a parlare di un'ESPANSIONE, in ogni risvolto della sua vita, dei principi, delle idee in cui crede. L'ESPANSIONE, proprio come avviene in Elm, può intendersi anche come la certezza che ciò che si sta facendo sia estremamente importante per l'intera umanità. E quindi logico pensare che, laddove è presente un così grande obiettivo possa, di contro, emergere la paura di non farcela. Caratteristico di Elm, è il sovraffaticamento che giunge immediato ed improvviso e che gli fa credere di non essere più in grado di portare a termine quanto agognato. La paura di non farcela in Elm, è, se così vogliamo dire, di natura sociale più che personale. Infatti Elm, nell'affrontare la realtà non pensa mai esclusivamente a stesso ma al bene comune caricandosi di un aggravio di responsabilità che, quando eccessivo, causa l'incertezza e la paura di non potercela più fare. I Due Fiori: il fanatismo di Vervain diviene allora impegno nel perseguire i propri ideali e l improvvisa sensazione d'insicurezza di Elm si trasforma in adeguata riflessione sul da farsi per portare a termine quanto intrapreso.

Fonte:  La Floriterapia di Bach  Ultime Frontiere della Tradizione, Dr. Maurizio Lupardini.

Strategie terapeutiche
Le parole chiave sarebbero organizzazione e delega, ma in genere il rimedio Elm è potentissimo e rapido nella sua azione, per cui tutto viene da sé. Ottima comunque l'associazione terapeutica con olio essenziale di limone e rosmarino. Molto buona l'azione della Maca delle Ande sulla stanchezza degli arti inferiori e sullo stress.

Fonte Floriterapia al femminile. Ed. tecniche Nuove, via Eritrea 21, 20157 MIlano, Dott.ssa Marcella Saponaro.



Ricerca personalizzata




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it








Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it