Fiore di Bach Agrimony




Chi ha bisogno del Fiore di Bach Agrimony è una persona che conduce la sua vita sempre con la maschera del sorriso, sia nella buona che nella cattiva sorte. Vive con molta serenità, tranquillità e spensieratezza, non giudica e difficilmente dice ciò che pensa. La persona con questa indole è un vero attore, se per esempio una persona si veste male, si pettina male, compra un auto di cattivo gusto,  Agrimony non dirà mai la verità anzi l'opposto, ma questo lo fa per non creare imbarazzi, nemici, odio, perché vuole essere in pace con tutti.

Di solito è una persona amata da tutti, in quanto Agrimony riesce a sdrammatizzare anche nelle situazioni difficili e negative, grazie anche al suo sorriso sempre stampato sul viso, e questo suo atteggiamento rende simpatici argomenti che invece non lo sono.
Il problema nasce quando Agrimony deve affrontare una difficoltà o gli si presenta un vero problema di vita, allora diventa superficiale, fugge da qualsiasi responsabilità e si dedica completamente alle distrazioni e agli svaghi (amici, discoteca, etc).
Di tanto in tanto, Agrimony sente un vuoto che poi rimuove, per poi sentirsi depressa e per rimuovere ancora, questo lo fa attraverso l'uso del caffè, della sigaretta, dell'alcool, delle droghe; così facendo costruisce solo una grande sofferenza interiore. La persona rifiuta di riconoscere perfino quest'ultima, tende a sminuirla con la maschera del sorriso e dell'allegria; i problemi per Agrimony non esistono e ci scherza, sembra la persona più felice del mondo.

La persona è disonesta con se stessa e raramente chiede aiuto, questa indole la si può subito individuare perché è solitamente dipendente da qualcosa come tè, cioccolata, sigaretta, droghe, eccitanti in generale.

Nota bene: l'impiego di Agrimony nel trattamento iniziale, con i Fiori di Bach, è da sconsigliare in quanto si può verificare un riaffiorare alla mente di problemi oramai rimossi e apparentemente superati.

Le frasi tipiche della persona che ha bisogno di Agrimony:
i miei problemi li nascondo agli altri con un bel sorriso!!!
invece di pensare ai miei problemi … ascolto musica, fumo una sigaretta!!!
ho paura delle responsabilità!!!
ho paura dei sentimenti!!!
rendo le situazioni brutte, buffe!!!
che mal di testa! Quando morirò non soffrirò più!!!
sono capace di ingannare tutti, perfino me stesso!!!
non mi piace litigare!!!
non racconto mai i miei problemi a nessuno!!!
nascondo la mia malattia a tutti, con la faccia del sorriso!!!
questo problema non riesco a risolverlo! Beviamoci sopra!!!
mi sento troppo giù senza le mie sigarette, cioccolata, caffè, ansiolitico ecc..!!!
persino al mio psicologo non parlo miei problemi!!!
quando vado ad una festa devo bere per divertirmi!!!
prendo sempre una camomilla prima di addormentarmi!!!
non ammetto mai i miei sentimenti verso gli altri!!!
non sono capace di essere felice, devo sempre fingere!!!
non sono mai sincero!!!
di notte mi sveglio, devo mangiare qualcosa sono troppo nervoso!!!
durante il giorno riesco a fingere, la sera nel letto i miei problemi mi tormentano!!!

I sintomi tipici della persona che ha bisogno  di Agrimony:
ansia;
risata isterica;
tensione interna, tachicardia;
tic-nervosi;
difficoltà ad addormentarsi;
dipendenza da eccitanti;
risvegli notturni con nervosismo;
auto-aggressione;
difficoltà a rimanere soli;
depressione attiva;
disturbi maniaco-depressivi;
difficoltà nella deglutizione;
senso di nausea;
digrignare i denti durante la notte;
gastrite nervosa;

Agrimony equilibrato
La persona con questa indole, è un vero attore soprattutto nelle situazioni d'emergenza, infatti tende a sdrammatizzare qualsiasi circostanza, sia brutta che pericolosa.
Questo rimedio floreale serve per non far soffrire la persona, l'aiuta ad affrontare ogni problema e ogni colpo del destino senza paura e preoccupazione.
Agrimony viene definito l'ansiolitico di Bach quindi necessario durante la terapia.
 
                                                                                Di  Graziano Petrucciani
Principio Transpersonale di Agrimony:
 
Mal di denti, Ulcera, Pruriti, Ascessi, Punture d’insetti

Disarmonia: Tormento, Tortura fisica

Atti del 3° Congresso A.M.I.F.
Associazione Medici Italiana Floriterapia

Autore:

Prof. Ermanno Paolelli
- Titolare della Cattedra di Psichiatria Biologica
Facoltà di Medicina
Università di Scienze Umane e Tecnologiche
L.U.de.S. di Lugano ( Svizzera )
- Fondatore e Presidente dell’A.M.I.F.
 
 
Agrimony
Proncipio Transpersonale: tortura
Ho ottenuto ottimi risultati impiegando questo rimedio per combattere il prurito, tanto a livello generale, per esempio nel caso di eczemi allergici, orticaria, punture, quanto a livello locale.
Inoltre Agrimony si è rivelato utile in molti casi di dolori di forte intensità, sia che il paziente avesse caratteristiche Agrimony sia che non le avesse, in applicazioni locali e/o orali.
Comunque è molto interessante l'uso di Agrimony nella formulazione di creme per le emorroidi e l'hepers zoster, certamente buoni risultati di tortura.

Fonte: Manuale per l'applicazione locale dei Fiori di Bach
Autore: Ricardo Orozco si è laureato in Medicina all'Università di Barcellona nel 1982. Ha studiato agopuntura, chiropratica e floriterapia.
http://www.equilibrioemozionale.com/site/master.asp?id=45 


AGRIMONY – SINTOMI CHIAVE
Si tenta di nascondere i pensieri tormentosi e l’inquietudine interiore dietro una facciata di allegria e spensieratezza.

REAZIONI DELLO STATO BLOCCATO
  • poiché si ama vivere in pace ed essere circondati da un’atmosfera di allegria, le situazioni spiacevoli e i litigi provocano un senso di oppressione spirituale;
  • si fa del proprio meglio per accontentare tutti;
  • si è disposti a fare molto “per amor di pace”;
  • si è disposti a fare molti sacrifici per mantenere la pace interiore ed esteriore ed evitare i confronti;
  • si nascondono sempre le preoccupazioni e l’irrequietezza interiore dietro una maschera scherzosa e allegra;
  • motto “ non c’è problema”, “sorridere sempre”, “mostrare sempre una facciata serena”;
 
  • si attribuisce grande importanza all’impressione che si fa sugli altri;
  • si tende a minimizzare i propri problemi e non si prende l’iniziativa di parlarne; anzi, si tende a negarli quando altri ne parlano;
  • per sfuggire ai pensieri logoranti e angosciosi, si cercano forme di svago e di distrazione, come per esempio cinema, feste “attività” di ogni genere;
  • quando non si vuole prendere atto di una situazione sgradevole, si adotta un paio di occhiali rosa;
  • si interpreta il ruolo del buon amico, del “piacere”, del tipo allegro che è l’anima di ogni festa;
  • si fa ricorso all’alcool, alle sigarette, agli psicofarmaci, per superare le difficoltà restando di buon umore e per cancellare i pensieri tormentosi;
  • bisogna restare sempre in movimento, per non lasciare spazio alle riflessioni;
  • se ci si ammala, si minimizzano le proprie sofferenze, anzi, si intrattiene persino il personale di cura con le proprie battute di spirito;
  • poiché si vuole vivere in un mondo sano, si sorvola volutamente sulle pecche nel carattere del partner;
  • per paura inconscia di non poter sopportare la partecipazione dolorosa alle vicende del prossimo si resta bloccati nel discorso, rifugiandosi in frasi fatte come:”La malerba non muore mai”, o altre del genere;
  • segreto dolore spirituale nei bambini, che in genere dimenticano subito le loro sofferenze;

AVETE BISOGNO DI QUESTO FIORE, SE ALMENO DUE DELLE REAZIONI INDICATE CORRISPONDONO ALLA VOSTRA SITUAZIONE ATTUALE
Potenziale Positivo
  • onestà, apertura nei confronti del prossimo, capacità di confronto;
  • capacità di visualizzare e superare avvenimenti positivi e negativi con lucidità;
  • gioia sincera che proviene dal cuore;
  • si sperimentano la vera armonia e la pace interiore;
  • l’ottimista onesto, l’abile diplomatico, il pacificatore instancabile;

FORMULE DI FORZA
SENTO LA PACE”
SONO ONESTO”
MI FACCIO CONOSCERE

Fonte: Il Grande libro dei Fiori di Bach
Autore: Mechthild Scheffer
 
Agrimony è il fiore della superficialità.
Le persone appartenenti a questa tipologia fuggono costantemente da se stesse, perché hanno paura della loro interiorità più profonda. Distrazione è il loro motto.
Riconoscenti, si avvalgono delle conquiste dell'industria tecnologica come la televisione, i video e i giochi con il computer, oppure trascorrono il loro tempo frequentando cinema, teatri, concerti e manifestazioni sportive. Molte di esse vanno di festa in festa o da un locale all'altro, sempre presenti ovunque e spesso membri di molte associazioni diverse.
Viste dall'esterno, queste persone sembrano godere dei piaceri della vita, appaiono contente e senza problemi. Sempre di buon umore, inclini allo scherzo, non perdono mai in controllo
Quando la pressione interiore diventa troppo forte e non è più possibile nascondere i problemi al mondo esterno, resta solo la fuga verso il futuro.

Fonte:  Nuove Terapie con i Fiori di Bach di Dietmar Kramer 


Bach descrisse i tipi Agrimony come tormentati, afflitti da un'irrequietezza dell'anima. 
La virtù a cui ambiscono è la pace. 
Bach la citava spesso, ritenendola la la prima grande proprietà che il «trattamento del domani» avrebbe conferito al paziente. 
Per maggior precisione, essa deriva dal saper accettare e capire lo scopo della nostra anima nella vita terrena, compito che il tipo Agrimony trova molto difficile. Per questi individui la realtà è diversa. 
Essi vedono e sperimentano il dolore del mondo (causa del loro tormento), ma si sentono incapaci di riconciliarlo con la fede nella vita. Più che affrontare il problema, sfuggono alla questione con umorismo o tendono a perdersi nell'alcol o nella droga, spinti dal desiderio di fuggire dall'esistenza.
Il tormento interiore, tuttavia, permane. Possiamo riempire le giornate con battute scherzose, divertimenti, giochi, di qualsiasi forma di svago, ma prima o poi arriva un momento di solitudine; di quella solitudine che Bach cercava nei suoi vagabondaggi. 
Quando passeggiamo in tali condizioni, ci lasciamo alle spalle gli inganni dell'apparenza, il senso sociale dell'esistenza e spesso ci vediamo per quelli che siamo. Può persino essere utile a fini diagnostici chiedere a un paziente come si sentirebbe se dovesse passare un'intera giornata da solo, in campagna, a camminare. La persona Agrimony riconoscerebbe subito la sua vulnerabilità e attuerebbe un piano di difesa.

Fonte: Fiori di Bach Forma e Funzioni di Julian Barnard 
La coppia Agrimony/Willow operando su due veri e propri meccanismi di difesa quali la SCISSIONE e la PROIEZIONE, non dovrebbe mai mancare nella borsa del floriterapeuta. Questi due rimedi hanno come azione quella di rendere unita e non SCISSA la personalità dell'individuo integrandone la componente pubblica con quella privata, permettendogli di manifestarsi come una persona completa con i relativi pregi e difetti. Consentono di esprimere in maniera assertiva le personali opinioni senza paura di condanne o critiche da parte dell'interlocutore.

Fonte;  La Floriterapia di Bach  Ultime Frontiere della Tradizione, Dr. Maurizio Lupardini.


Triade: FIORE RADICE: Scleranthus-FIORE EMERGENTE Agrimony-FIORE SVILUPPO: Mustard

• Si oscilla impulsivamente e in maniera confusa tra stati d'animo diametralmente opposti, evidenziando una notevole labilità emotiva,
• Necessità di indossare sempre la maschera sociale, allegra e spensierata, crede necessaria per essere accettati dagli altri,
• Vi è una profonda malinconia, refrattaria ad ogni stratagemma, che se n così com'è venuta, senza un'apparente ragione,

Fonte:  Il Sentiero dell'anima . Nuova Ipsa Editore srl, Via G. Crispi 50, 90145, Palermo, Dr. Stefano Boschi.

Strategie terapeutiche
Se la nostra è una società dell'immagine per eccellenza, la donna sicuramente ne paga i prezzi più alti. Basta accendere la televisione alcuni minuti per vedere come il suo corpo, le sue forme, il suo sorriso, i suoi desideri, i suoi vestiti rientrino solo in modelli stereotipati. Dov'è la verità, la semplicità, l'essenza delle cose? Dov'è l'intelligenza? Dove sono le nostre emozioni più profonde? Dobbiamo sorridere in quel modo vacuo per essere simpatiche? Dobbiamo ricorrere ai sentimentalismi per dimostrare di avere un cuore? Per tutta la vita è necessario ricordarsi di piacere per poter essere amate e accettate? E vero, non è semplice affrontare il rischio dei conflitti e dei rifiuti, ma se per una volta nella vita trovassimo il piacere della libertà di essere, essere e basta, provando la gioia vera del cuore o la tristezza, la rabbia o l'amore, potremmo finalmente accettare tutto come una cosa unica, in cui ombra e luce stanno insieme.

Fonte Floriterapia al femminile. Ed. tecniche Nuove, via Eritrea 21, 20157 MIlano, Dott.ssa Marcella Saponaro.







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it








Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it