I Fiori di Bach secondo Peter Damian

 


Peter Damian
nel suo libro "Astrologia e Floriterapia di Bach"  viene descritto un metodo accessibile anche ai profani di astrologia per diagnosticare i rimedi tramite l'oroscopo.
Damian si richiama ad affermazioni di Bach, secondo cui i primi dodici rimedi scoperti furono classificati come fondamentali, mentre i successivi come complementari.
Ai rimedi fondamentali presentati nell'articolo del 1933 intitolato
I Dodici Guaritori evidentemente vennero associati già allora, come mostra la citazione suddetta, i segni zodiacali.
Dopo i dodici guaritori Bach scoprì dapprima altri sette rimedi floreali, che defini «sette aiutanti». Poi nel 1935 in una lettera ad un collega scrisse a proposito di altri nuovi rimedi individuati: «La prescrizione di questi nuovi rimedi sarà molto facile più di quel che sembrava all'inizio, perché ognuno di essi è in relazione o con uno dei "dodici guaritori" o con uno dei "sette aiutanti".
Per questo motivo Damian include nel suo metodo astrologico solo i dodici rimedi scoperti da Bach per primi (i «dodici guaritori»). Gli altri ventisei Fiori li designa come rimedi complementari, che devono essere utilizzati unicamente secondo le indicazioni specifiche.
 
Per la sua diagnosi astrologica Damian tiene conto di sette fattori:
 
1) Il Sole, la cui posizione al momento della nascita simboleggia i tratti fondamentali della personalità. Esso rappresenta la coscienza di sé, l'autoaffermazione sul mondo circostante, la sicurezza negli obiettivi, la capacità di imporsi, la forza v individuale, la capacità d'azione. Corrisponde al nostro lato attivo, maschile.
2) L'ascendente simboleggia l'individualità, quindi l'aspetto esteriore, la nostra immagine nel mondo. Indica il temperamento, perciò anche il modo in cui risolviamo i problemi e in cui affrontiamo gli insegnamenti della vita. L'ascendente è dato dal grado dell'ellittica che ascende all'orizzonte orientale al momento della nascita. Poiché nell'arco delle ventiquattr'ore ascendono tutti i segni zodiacali, dall'ascendente si possono ricavare informazioni sulla persona molto più individualizzate che dal Sole, la cui posizione nei vari segni cambia solo mensilmente. 
3) La Luna rappresenta la sensibilità, i desideri più intensi, le passioni. Simboleggia il lato femminile, passivo, quindi anche l'inconscio. A questo proposito Bach scrisse nell'articolo succitato intitolato I dodici guaritori: «Il mistero della vita consiste nell'essere fedeli alla nostra personalità e nel non tollerare interferenze di influenze esterne. «La nostra personalità la riconosciamo dalla posizione della Luna al momento della nascita, mentre i pericoli rappresentati dalle interferenze sono indicati dai pianeti. Gli astrologi però danno troppa importanza ai pianeti. Se rimaniamo fedeli alla nostra personalità, a noi stessi, non abbiamo bisogno di temere influssi planetari o esterni. I rimedi floreali ci aiutano a stare dalla parte della nostra personalità».
4) Mercurio simboleggia il nostro temperamento mentale, cioè le nostre capacità intellettuali, la nostra intelligenza. Incarna sia la comprensione razionale e il pensiero logico sia la sete di conoscenza, l'entusiasmo e tutti gli obiettivi che sono maggiormente legati all'intelletto. 
A proposito di questo pianeta Peter Damian scrive: «Mercurio dà indicazioni sul proprio schema mentale, un fattore importante questo per capire la disposizione mentale per cui vengono utilizzati i fiori»  
5) Saturno incarna il bisogno umano di protezione e sicurezza. È questo bisogno che ci spinge a definire dei confini, che tuttavia possono anche limitarci e renderci la vita più difficile. Saturno diventa dunque simbolo della limitazione, quindi anche del tempo. Ci indica i nostri punti deboli e gli ostacoli sul nostro cammino. Anche la paura viene messa in relazione con Saturno, perché le limitazioni e delimitazioni della libertà suscitano automaticamente paura.
6) La prima casa, quale simbolo dell'Io» (comincia dall'ascendente), indica le inclinazioni fondamentali dell'individuo sia a livello mentale (per esempio le inclinazioni caratteriali, la forza di volontà) sia a livello fisico (per esempio forma e aspetto fisico, costituzione e punti deboli).
7) Il pianeta reggente dell'ascendente, che si può ricavare dalla seguente tabella:
 
  
Segni Zodiacali -    I 12 Guaritori -    Pianeti Reggenti 

            ARIETE - IMPATIENS - MARTE

                 TORO - GENTIAN - VENERE

           GEMELLI - CERATO - MERCURIO

            CANCRO - CLEMATIS - LUNA

                LEONE - VERVAIN - SOLE

         VERGINE - CENTAURY - MERCURIO 

        BILANCIA - SCLERANTHUS - VENERE

         SCORPIONE - CHICORY - PLUTONE

         SAGITTARIO - AGRIMONY - GIOVE

       CAPRICORNO - MIMULUS - SATURNO

       ACQUARIO - WATER  VIOLET - URANO

 
                 PESCI - ROCK ROSE - NETTUNO
 
 
Calcola posizione dei pianeti:
 
Calcolo ascendente:
 
Se dal colloquio risultano necessari altri Fiori, vengono dati al paziente in un boccettino a parte, da assumere alternativamente alla combinazione astrologica, per esempio una prima dei pasti e l'altra dopo.  
 



Ricerca personalizzata












La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it











Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it