I Fiori di Bach secondo Milena Simeoni



Milena Simeoni, Naturopata e Riflessologa, fonda le sue radici nell'insegnamento del massaggio.
Ha messo a punto metodi operativi in sintonia con i principi della Naturopatia come:
Riflessologia Podalica Olistica, Medicina Analogica, Massaggio Elementale e Massaggio Intuitivo, è inoltre coideatrice del Fiower and Melody Massage, oggi Massaggio Ritmico Musicale.

Questa importante esperienza mi ha permesso di intraprendere un nuovo percorso nella Floritcrapia applicata e di scoprire una moltitudine di nuove informazioni connesse alla visione polare.
Partendo dal presupposto che vi sono Fiori di Bach maggiormente connessi a moti estroversivi e altri più a moti introversivi, che ad ogni fiore corrisponde un talento dell'animo umano e che lo stesso può essere utilizzato in modo eccessivo o carenziale, iniziai a valutare quale di queste polarità era coinvolta: interno - esterno o carenza - eccesso.

Quest'osservazione costante mi ha permesso di avvicinare la Floriterapia alla Medicina Tradizionale Cinese (M.T.C.) considerando, di ogni rimedio la natura Yin o Yang e di ogni Talento Floreale,  le manifestazioni in eccesso e verso l'esterno e le manifestazioni in carenza e verso l'interno.

Questo metodo interpretativo, che permette di avvicinare Medicina Tradizionale Cinese e Floriterapia, prende il nome di Floriterapia Tao.

La Floriterapia Tao vuole solo aggiungere, a quanto preziosamente lasciato dal Dr Edward Bach.

Partendo dalle informazioni note è possibile suddividere i 38 Fiori di Bach in due macro categorie,
Yin e Yang: tipologie più passive e tipologie più reattive, tipologie più deboli e fragili e tipologie più forti e resistenti.
Ogni qual volta s'identifica la natura energetica di una specifica "entità" osservata, è necessario ricordare che non esiste nulla di solo Yin e nulla di solo Yang; che per poter identificare la dominanza di una delle due forze, è necessario compararla con un altra "entità"; che ogni "entità" muta la sua natura in relazione al termine di comparazione.
Nel rispetto di questi presupposti, nella tabella sottostante, è possibile osservare la natura dominante di ogni fiore ponendolo in relazione con un preciso altro.
Questa schematizzazione introduce il principio fondamentale della Floriterapia Tao, l'osservazione Yin / Yang di ogni rimedio floreale.


Fiori Yin-Yang

Aspen-Holly

Centary-Vine

Pine-Willow

Cerato-Water Violet

Heather-Chicory

Larch-Elm

Rock Rose-Oak

Star of B.-Chestnut Bud

Mimulus-Walnut

Hornbeam-Wild Oat

Honeysuckle-Clematis

Scleranthus-Rock Water

Olive-Impatiens

Wild Rose-Vervain

Gentian-Agrimony

Cherry Plum-Beech

Red Chestnut-Crab Apple

Mustard-Sweet Chestnut

Gorse-White Chestnut
 

 

Se poi consideriamo esclusivamente la polarità in eccesso, si identificano tipologie tra loro antagoniste.
Le tipologie antagoniste descrivono comportamenti opposti che, come due facce della medesima medaglia, mostrano un legame particolare, una sorta cli continuità da un'estremità all'altra.
Questa dimensione polare è relativa e non assoluta, ossia è la risultante della comparazione di precise sfumature delle due tipologie messe in relazione; infatti, ogni binomio identificato, non è l'unico rapporto antagonista che i due rimedi considerati sono in grado di intrecciare. Partendo dal presupposto che le caratteristiche comparate sono tra le dominanti della tipologia floreale valutata e che, se spinte all'estremo, cadono nel loro opposto, chiameremo questi rapporti "antagonisti secondari".
Quanto detto permette di comprendere che vi sono relazioni antagoniste cli diversa natura che, per non generare confusione, in questa sede evito di descrivere; nonostante l'omissione desidero stimolare il lettore a identificarle in quanto, nel mio percorso, ogni relazione antagonista osservata è divenuta valido strumento di riflessione e grande supporto nella comprensione della Floriterapia Tao.

 

Se mi spingo all'estremità di una polarità, cado nella polarità opposta:

Aspen. l'antenna, assenza di protezione
Holly: l'indurito, protetto per difendersi

Centaury: il servo, attratto dalla esperienza di servizio
Vine: il dittatore, attratto dalla esperienza di dominio

Pine: il colpevole, giudica se stesso pesantemente e subisce i sensi di colpa
Willow: la vittima, giudica gli altri pesantemente e produce sensi di colpa

Cerato: il confuso, insicuro non si fida di sé
Water Violet; il saggio, sicuro si fida solo di sé.

Heather: il bambino bisognoso, attento ai propri bisogni
Chicory; la madre assillante, attento ai bisogni altrui

Larch: l'autolimitato, non si assume responsabilità e non si da a ciò in cui crede
Elm: l'affidabile, si assume troppe responsabilità e si da a ciò in cui crede

Rock Rose: l'atterrito, terrorizzato si paralizza davanti all'esperienza
Oak: il coraggioso, irremovibile affronta le cose della vita

Star of Bethlehem: il traumatizzato, integra troppo l'esperienza fino a occultarla
Chestnut Bud: il frivolo, non integra l'esperienza e cade negli stessi errori

Mimulus: il pauroso, timido, teme le esperienze della vita
Walnut: il pioniere, si lancia dinanzi alle esperienze

Hornbeam: l'abitudinario, è incastrato nella sua routine quotidiana
Wild Oat: l'anticonformista, ambisce a realizzare qualcosa d'importante

Honeysuckle: il nostalgico, rinuncia al presente per il passato
Clematis: il sognatore, rinuncia al presente per vivere nel futuro

Scleranthus: il dondolante, indeciso, non condivide con gli altri la sua sofferenza
Rock Water: l'inflessibile, rifiuta gioie e distrazioni, disciplinato fa ciò che va fatto

Olive: l'esaurito, sfinito, ha esaurito la sua energia dinamica
Impatiens: l'impaziente, iper-attivo, è dominato dalla sua energia dinamica

Wild Rose: il rassegnato, assenza di passione e motivazione
Vervain: il fanatico, eccesso di passione e motivazione

Gentian: il pessimista, malumore e dubbi mostrano il suo scoraggiamento
Agrimony: il solare, con il buon umore maschera la sua inquietudine

Cherry Plum: il compresso, vede brutto dentro di sé e trattiene i suoi modi violenti
Beech: l'intollerante, vede il brutto intorno a sé ed esprime i suoi modi violenti

Red Chestnut: l'apprensivo, ansioso e preoccupato per gli altri
Crab Apple: il vergognoso, preoccupato per se stesso

Mustard: il depresso, subisce la sua sofferenza di cui non comprende le cause
Sweet Chestnut: il dignitoso, controlla la sua sofferenza di cui conosce bene le cause

Gorse: il disperato, incastrato nella propria disperazione non ha più speranza
White Chestnut: il pensieroso, incastrato nel pensiero circolare genera una tortura mentale


Fonte;  Floriterapia Tao
 



Ricerca personalizzata




Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.



Acquista Online su SorgenteNatura.it








Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it