3°Chakra e Fiori di Bach


3°Chakra Manipura
E' il terzo Chakra, rappresenta la luminosità e l'energia attiva allo stato puro. Mantra seme - Ram -, è strettamente collegato col sole da cui trae nutrimento. E' il centro della personalità, presiede all'affermazione
dell'essere umano sul piano sociale, stimolandone la volontà di realizzazione. E' il mediatore dei Chakra. Quando possiede un buon equilibrio e si trova in Stato di armonia, irradia una luce spirituale che dà gioia e porta una consapevolezza di realizzazione interiore.
Ma se si trova in condizioni di squilibrio, dà una forte sensazione di depressione.


Scheda
· Colore Giallo
· Elemento Fuoco ( diffonde luce e consente di vedere)
· Senso Vista
· Relazioni Sintesi, praticità, devozione
· Parti del corpo collegate Stomaco, fegato, pancreas, milza, sistema nervoso

Il 3° Chakra, costituisce il centro preciso del nostro corpo, è detto anche Chakra dell'ombelico o plesso solare, data la sua posizione possiede un significato fondamentale per l'essere umano e per il suo agire ed influenza fortemente desideri e inclinazioni. Il suo equilibrio permette di affrontare con consapevolezza e costruttività ambizioni e desideri di potenza.
Manipura, gemma rilucente.
Concetto chiave: Io creo
Collocazione: Plesso solare

Legato alle espressioni del potere, fornice la coscienza collettiva,il suo polo anteriore o plesso solare è un centro emotivo e fornisce la capacità di provare piacere, espansività, saggezza spirituale. Il suo polo posteriore, centro del diaframma è il centro della volontà, stimola la guarigione e la salute. E' chiamato anche - medico Interiore-. 
Patologie: Ulcera, diabete,cirrosi, calcoli biliari, epatite, colite, insufficienza epatica
Nota : MI
Corpo sottile : Corpo astrale

Manipura è il Chakra dell'energia solare, del fuoco, della luce dorata. Il nostro elemento è il fuoco ed esso governa la creazione e l'espressione dell'energia all'interno del corpo. Se i primi due Chakras, la terra e l'acqua, sono soggetti alla gravità e scorrono verso il basso, il fuoco manda il suo calore verso
l'alto.
Il 3° Chakra sano ed equilibrato, permette il passaggio verso l'alto e apre la via ai Chakra superiori.
 
Eccesso o deficienza del 3° Chakra
Il compito di questo Chakra è quello di metabolizzare il cibo trasformandolo in energia. Quando questo Chakra è bloccato presenta un eccesso oppure una carenza di energie.
la dipendenza da certe sostanze, la stanchezza cronica sono da imputarsi ad una deficienza del 3° Chakra, anche l'obesità può esser vista come una deficienza di questo Chakra, perché il corpo non riesce a metabolizzare bene il cibo e a trasformarlo in energia.
Può esser utile sciogliere i blocchi di questo centro, esprimendo la propria rabbia e per riappropriarsi di un proprio potere, può aiutare a ritrovare un peso equilibrato. Chi ha questo Chakra eccessivo può aver desiderio di assumere sedativi, alcool, tranquillanti, oppiacei, perché danno rilassamento ad un sistema nervoso iperattivo.
Manipura è dunque il luogo delle emozioni, soprattutto della rabbia. Cupidigia ed avidità albergano in questo Chakra.
Possono condurre all'insaziabilità o al contrario, alla mortificazione, all'autonegazione.

Armonizzazione del 3° Chakra
La sintonia con Manipura permette l'armonia con le leggi che governano l'universo. La natura che circonda l'essere umano dà la sensazione dell'abbondanza e risveglia nel cuore la gioia di Manipura, con la musica per esempio. Il Gong e gli Ottoni sono ideali per armonizzare questo Chakra.
Con i colori, il giallo è il suo colore, passeggiare al sole, tuffandosi in questo colore rigenera e dà salute.
Con i profumi. L'essenza di rosmarino è indicata per ristabilire armonia ed equilibrio.
Con le pietre. Il colore del topazio si sintonizza con Manipura.

Fonte: La Dottrina dei 7 Chakra di Jolanda Pietrobelli
Secondo Kramer, sul piano psichico, il terzo Chakra è collegato ai binari Cerato e Scleranthus ed al fiore esteriore Gorse. Gli stati d'animo negativi rappresentati da questi fiori:
a) Binario Cerato: mancanza di fiducia nella propria capacità decisionale e di giudizio (Cerato). Sete di potere e bisogno di dominare (Vine), mancanza di ideali e di mete (Wild Oat).
b) Binario Scleranthus: indecisione accompagnata dall'incapacità di scegliere tra due alternative (Scleranthus), attaccamento a principi ferrei e a regole severissime alle quali viene assoggettata la vita (Rock Water); Eccessivo principio di pulizia sia sul piano corporeo che psico-intellettuale (Crab Apple).
c) Fiore esteriore Gorse: mancanza di coraggio nelle situazioni apparentemente senza vie di uscita.

A causa delle zone cutanee intorno alla stelo del Chakra e del suo punto di uscita, le alterazioni del centro di energia possono essere provocate anche dalla mancanza di fiducia in se stessi (Larch) o da ferite emotive e shock psichici (Star of Bethlehem).
Nella maggior parte dei casi, la repressione del principio del piacere (Rock Water) fisicamente non si manifesta sul meridiano della vescica biliare accoppiato al binario Scleranthus, ma sul meridiano milza/pancreas che, nel ciclo dei mutamenti è situato di fronte. Questa circostanza è spesso riscontrabile nei diabetici, che molto di frequente mostrano le rigide attitudini mentali tipiche di Rock Water.
 
(tratto da Dietmar Kramer - Terapie Esoteriche Vol.2 Nuove Terapie con i colori, i suoni e i metalli - Diagnosi e trattamento attraverso i Chakra - Ed. Mediterranee) 

Acquista Online su SorgenteNatura.it



 







La floriterapia appartiene alla grande famiglia della medicina psicosomatica. Il professor Rocco Carbone, docente di Medicina naturale dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi, ci svela quali sono le proprietà dei Fiori di Bach e in che modo aiutano a vivere meglio.


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it








Ricerca personalizzata


Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali 40 flaconi da 10ml
187,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it